News

<< <  Pagina 22 di 23  > >>

Dec 10, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
 Presso la Casa di Formazione dell’Arcidiocesi di Bangkok, Ban Phu Waan, si é svolto dal 22 al 25 novembre 2010 il secondo incontro dei missionari italiani che operano in Thailandia. 
Nov 22, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
In occasione della "Giornata Missionaria Mondiale" dello scorso 24 ottobre, alcuni cristiani di Chae Hom hanno scritto una lettera alle nostre diocesi del Triveneto. Anche se a distanza di qualche settimana, la pubblichiamo per farla conoscere come un dono che aumenta il legame di comunione tra persone che condividono la stessa speranza nel Signore Gesù e che sono in cammino nella fede. Un segno semplice e una testimonianza che ci può far riflettere sul tesoro prezioso che è la fede che abbiamo ricevuto.
Nov 21, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
Il 28 ottobre scorso si é svolta a Chiang Mai la benedizione della residenza dei primi 5 monaci benedettini arrivati dal Vietnam circa otto mesi fa per piantare una nuova comunità monastica.
Croce di Aquileia
 

Universitari

Dopo anni che si lavora nell’accompagnamento dei ragazzi sia nella vita scolastica sia nella vita spirituale é sorta l’esigenza di dare continuità almeno a coloro che, passando a vivere nella città per motivi di studio o di lavoro, e manifestano la disponibilità di mantenersi uniti alla vita della comunità. Si sta verificando cioè il bisogno di creare, anche nei grossi centri, delle esperienze di assistenza e vicinanza per mantenere viva la fede in un contesto privo di offerte cristiane.         

Una forma di accompagnamento che si é dimostrata positiva ed efficace é anche l’incoraggiamento allo studio diligente di giovani cristiani e non, che usciti dai Centri della parrocchia, hanno intrapreso la via universitaria.

             A volte l’assegnazione della borsa di studio è espressione di riconoscenza per certi collaboratori della parrocchia, a volte è finalizzata a dei servizi precisi nell'ambito della pastorale parrocchiale o diocesana. In ogni caso il discernimento dei giovani avviene sulla base di una serie di criteri che verificano e stimolano gli studenti: resa scolastica, servizi alla comunità, continuità dell’impegno spirituale personale….

La borsa di studio è una quota annuale che copre le spese accademiche principali (tasse scolastiche) a cui la famiglia dello studente deve aggiungere vitto e alloggio (se non si trovano soluzioni presso parenti o amici), materiale scolastico ecc… La durata della borsa di studio dipende dalla facoltà intrapresa e dal titolo che lo studente decide di raggiungere. È comunque importante, una volta assunto l’impegno, appoggiare il progetto fino a completamento.

            Attualmente si stanno aiutando giovani che hanno un particolare progetto di vita a servizio del loro villaggio (studenti di agraria), o che potrebbero riversare la loro competenza a beneficio della comunità ecclesiale vuoi nell'ambito dell’evangelizzazione specifica (catechesi, teologia,…), vuoi nei settori operativi delle attività pastorali (sociale, educativo, sanitario…).

            Il bisogno di personale competente richiede parecchia attenzione in questa realtà ecclesiale minuscola. Avere dei giovani capaci, formati e vocazionalmente motivati ad assumere la responsabilità della loro Chiesa è uno degli obiettivi della Diocesi e della parrocchia. Le sfide odierne inoltre richiedono competenze nuove, energie e strumenti che, anche se non determinanti, sono importanti.

            Il risultato non é scontato. A volte i giovani non completano gli studi, si sposano, sono richiamati alla vita del loro villaggio, si perdono nella travolgente vita cittadina, devono migrare,… Ma coloro che completano il percorso regolarmente compensano e incoraggiano a insistere sul progetto. Gli ostacoli allenano ulteriormente al discernimento delle caratteristiche e delle modalità di assegnazione di questo contributo. Le stesse congregazioni religiose, con cui ci si confronta in certi casi, mantengono aperta questa possibilità di aiuto evidenziando la positività dell’esperienza, nonostante gli imprevisti.