News

<< <  Pagina 22 di 23  > >>

Dec 10, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
 Presso la Casa di Formazione dell’Arcidiocesi di Bangkok, Ban Phu Waan, si é svolto dal 22 al 25 novembre 2010 il secondo incontro dei missionari italiani che operano in Thailandia. 
Nov 22, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
In occasione della "Giornata Missionaria Mondiale" dello scorso 24 ottobre, alcuni cristiani di Chae Hom hanno scritto una lettera alle nostre diocesi del Triveneto. Anche se a distanza di qualche settimana, la pubblichiamo per farla conoscere come un dono che aumenta il legame di comunione tra persone che condividono la stessa speranza nel Signore Gesù e che sono in cammino nella fede. Un segno semplice e una testimonianza che ci può far riflettere sul tesoro prezioso che è la fede che abbiamo ricevuto.
Nov 21, 2010
Categoria: General
Postato da: admin
Il 28 ottobre scorso si é svolta a Chiang Mai la benedizione della residenza dei primi 5 monaci benedettini arrivati dal Vietnam circa otto mesi fa per piantare una nuova comunità monastica.
Croce di Aquileia
 

Conosciamo la Thailandia

Religione

La "religione" maggiormente praticata è il Buddhismo Theravada, originariamente importato dallo Sri Lanca. Vi sono delle minoranze di religione islamica soprattutto al sud, buddhista Mahayana, taoista, induista mentre il cristianesimo risulta essere lo 0,5% della popolazione complessiva. Una nota caratteristica di questo paese è che nel duemila cristiano i thailandesi contano l'anno buddhista 2543.

[leggi tutto]

Tradizioni

La festa di Loi Krathong

La festa di Loi Krathong è antichissima e deriva dalla tradizione Indù. E' fatta in onore di Mae Kongka, la dea dell'acqua.
E' un'offerta di doni per scusarsi di aver usato ed inquinato l'acqua. E' anche un ringraziamento perché l'acqua continua a scorrere nei fiumi e nei canali e non c'è stata la siccità.
In lingua Thai la parola "loi" significa galleggiare, andare alla deriva. I "krathong" sono fatti con foglie di banano intrecciate tra loro in modo da assumere la forma del fiore di loto. Dentro a questa specie di cestini vengono messi fiori, incenso e una candela accesa. Talvolta vengono messe anche delle monetine...

[leggi tutto]

Lingua

La lingua è ciò che più scoraggia l'arrivo dei missionari e turisti fai da te. La lingua thai presenta alcune caratteristiche particolari: la presenza di bel cinque toni, infatti la stessa parola si può pronunciare con il tono medio-basso-cadente-alto-salente quando si parla è un po' come cantare, ovviamente la stessa parola pronunciata con toni differenti assume anche significati diversi. Altro aspetto particolare è che la lingua thai usa caratteri a noi del tutto sconosciuti ed all'apparenza impossibili da imparare a scrivere, a leggere e a pronunciare. Le vocali si possono scrivere sopra, sotto, prima, dopo, o addirittura attorno alla consonante.

[leggi tutto]

Storia e ordinamento politico
Notizie storiche sulla Thailandia

I Thai (i liberi) iniziarono ad infiltrarsi in quello che oggi è il territorio della Thailandia dopo il 1253, anno in cui l'imperatore mongolo Kublai Khan conquistò l'antico regno Thai di Nanchao. Il principe di Chiang Rai, Mengrai, conquistò l'antico regno Mon di Haripunjaya (Lamphun), nella valle del Ping, e nel 1296 fondò la città di Chiang Mai. I territori di Chiang Rai, Chiang Mai, Phayao, Lamphun e Lamphang formavano il Lan Na Thai (un milione di campi di riso Thai). Più a sud, un capo Thai sconfisse il governatore khmer dell'alta valle del Menam e fondò la città di Sukhothai...

[leggi tutto]

Geografia, economia e clima

Sono i monsoni i principali artefici del clima della Thailandia e permettono l'alternarsi di tre stagioni a nord, nord-est e centro della Thailandia. Il monsone sud-occidentale arriva tra Maggio e Luglio e dura fino a Novembre. Segue una stagione secca e fresca fino a metà Febbraio. Da metà Febbraio fino all'arrivo del monsone c'è la stagione calda, caratterizzata, specialmente nella pianura centrale, da un caldo torrido. Il sud della Thailandia è influenzato sia dal monsone che viene da nord-est che da quello che viene da sud-ovest. La penisola di Kra e le sue innumerevoli isolette hanno una stagione secca e una umida. L'aspetto curioso di questo alternarsi dei monsoni è che quando le isole che si trovano nel golfo di Thailandia sono nella stagione secca, quelle che si trovano dalla parte opposta della penisola, nel Mare delle Andamane, sono nella stagione umida, e viceversa.

[leggi tutto]

Città della Thailandia del Nord

Chiang Mai: Nell'anno 1296 il re di Chiang Rai, Mengrai, fonda Nopburi Si Nakhon Ping Chiang Mai, più comunemente chiamata Chiang Mai, sul fiume Ping.
Successivamente Chiang Mai entrerà a far parte del Lan Na Thai (un milione di campi di riso Thai), un regno formato dall'alleanza di vari principati Thai e che si estenderà dal nord della Tailandia fino a Luang Prabang, in Laos. Di questo regno faranno parte anche le città di Chiang Rai, Hariphunchai (l'odierna Lamphun), Lampang, Nan, Phayao, Phrae.
Il Lan Na Thai mantenne ottimi rapporti diplomatici e commerciali con il regno di Sukhothai, fondato da re Rama Khamhaeng. Con il declino economico e politico di Sukhothai iniziano i tentativi dei sovrani di Ayutthaya di impadronirsi di Chiang Mai, centro commerciale di enorme importanza economica...

[leggi tutto]

Le tribù delle colline

Le tribù delle colline sono una piccola minoranza etnica che vive soprattutto nelle regioni montuose del nord della Tailandia. I Thai li chiamano "chao khao" cioèpopoli della montagna, montanari. Si tratta, in totale, di circa mezzo milione di persone. Sono suddivisi in 6 tribù principali, a loro volta suddivisi in sottogruppi.
Le tribù principali sono Karen, Hmong, Lahu, Mien, Akha, Lisu. Ogni tribù ha la propria lingua, tradizioni, religione, modo di vestire...

[leggi tutto]

 

Precedente: Archivio News  Prossima: Le tribù dei monti