News

Pagina 1 di 22  > >>

Apr 21, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
La vegli pasquale ci ha portato la gioia di molti fratelli e sorelle che hanno ricevuto il battesimo.
Mar 23, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
Dall'inizio di Febbraio don Bruno Soppelsa  non è più a Chaehom, dove è stato per cinque anni, ma ha iniziato il suo ministero a Lamphun
Mar 16, 2017
Categoria: General
Postato da: admin

Un luogo, le persone, la fede e la Parola.

Croce di Aquileia
 

news

Dec 31, 2013

Natale a Papae


Il villaggio karen di Papae ha dimostrato di saper organizzare anche eventi liturgici importanti come il Natale. 
Categoria: General
Postato da: admin

Il villaggio karen di Papae ha dimostrato di saper organizzare anche eventi liturgici importanti come il Natale. Quest’anno, con un freddo pungente alle porte, hanno potuto utilizzare appieno di tre risorse in più rispetto l’anno scorso:

Una cappella completata e attrezzata addirittura con la luce (pannelli solari), la presenza dell’anziano catechista Mudì, collaboratore fin dalla fondazione della comunità e l’apporto delle suore di Ban Marina, ormai stabili nella nostra parrocchia.

La festa, coordinata dall’instancabile parroco don Giuseppe, si è svolta con la cena comunitaria preparata dal villaggio, la santa Messa natalizia con la deposizione del Bambino Gesù nel caratteristico presepio, il canto della stella e un momento di fraternità con la distribuzione di doni e l’estrazione della lotteria.

In occasioni come questa tutti gli abitanti del villaggio, cattolici o meno, partecipano volentieri e aprono spazi di conoscenza reciproca e di annuncio. Purtroppo quest’anno la presenza dei ragazzi è stata minore dovuta al fatto che la scuola aveva organizzato il Campo scout proprio la sera del Natale. Bisogna ricordare che in Thailandia il giorno del Natale é un giorno ordinario e si va a scuola o a lavorare come tutti gli altri giorni, salvo chiedere un permesso speciale o cambiare i turni di lavoro.

Si sono uniti alla festa del villaggio anche alcuni coraggiosi parrocchiani di Lamphun che hanno sfidato il freddo della montagna e la scomodità della strada. Anche a loro dobbiamo un grazie per rendere questa comunità, geograficamente lontana (un ora e mezza dalla chiesa di Lamphun), vicina al cuore e alla preghiera dei credenti della cittá.

Precedente: Benvenuto  Prossima: Chi siamo