News

Pagina 1 di 22  > >>

Apr 21, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
La vegli pasquale ci ha portato la gioia di molti fratelli e sorelle che hanno ricevuto il battesimo.
Mar 23, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
Dall'inizio di Febbraio don Bruno Soppelsa  non è più a Chaehom, dove è stato per cinque anni, ma ha iniziato il suo ministero a Lamphun
Mar 16, 2017
Categoria: General
Postato da: admin

Un luogo, le persone, la fede e la Parola.

Croce di Aquileia
 

news

Apr 8, 2014

La gioia dell'incontro


Dal 31 marzo fino all'8 aprile, i due campicuola delle medie e delle elementari sono le attività principali della parrocchia. 
Categoria: General
Postato da: admin

I campiscuola della parrocchia sono una bella festa che coinvolge catechisti, giovani animatori e soprattutto i protagonisti principali: i ragazzi. E' la gioia dell'incontro che diventa realtà. In un territorio grande come quello della parrocchia di Chaehom,  diviso in tante cappelle dove ci si reca per attività e momenti di preghiera, non si sono molte occasioni per incontrarsi tra ragazzi dei vari villaggi. Uno di questi è il camposcuola annuale che ricorre nel tempo estivo e che coincide o con il tempo pasquale o quaresimale. Quest'anno il campo delle medie è iniziato il 31 di marzo e si è concluso il 4 aprile, mentre quello delle elementari è iniziato lil 7  aprile.

La storia che ha fatto da guida al campo è "Pinocchio". Un'occasione per riflettere su molti temi biblici, ma soprattutto per riscoprire la goia di essere protagonisti della propria vita come cammino di crescita nell'amore di Dio, di noi stessi e del prossimo.

 Il luogo in cui i ragazzi condividono giorni di gioia, riflessione e allegria è il Centro "Maria Regina della Pace" di Chaehom. Ottanta i ragazzi delle media, cento quelli delle elementari e una quarantina gli animatori. Anche per i catechisti è l'occasione di stare insieme con i ragazzi e di condividere momenti di aggreagazione con i giovani animatori. Pubblichiamo il video che abbiamo preparato per i ragazzi delle medie e che abbiamo visto insieme prima di tornare ai propri villaggi. Speriamo vi possa comunicare il clima speciale che si vive in queste settimane e vi dia una assaggio della semplicità e della gioia che i ragazzi vivono nell'incontrarsi. 


Precedente: Benvenuto  Prossima: Chi siamo