News

Pagina 1 di 22  > >>

Apr 21, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
La vegli pasquale ci ha portato la gioia di molti fratelli e sorelle che hanno ricevuto il battesimo.
Mar 23, 2017
Categoria: General
Postato da: admin
Dall'inizio di Febbraio don Bruno Soppelsa  non è più a Chaehom, dove è stato per cinque anni, ma ha iniziato il suo ministero a Lamphun
Mar 16, 2017
Categoria: General
Postato da: admin

Un luogo, le persone, la fede e la Parola.

Croce di Aquileia
 

news

Feb 20, 2015

Esercizi Spirituali "allargati"


Dal 1 gennaio al 6 febbraio scorsi abbiamo vissuto gli esercizi spirituali annuali con la novità della presenza di alcuni ospiti dalle nostre diocesi del Triveneto. 
Categoria: General
Postato da: admin

 

L’anno scorso, durante il nostro corso annuale di Esercizi Sprituali, ci è nata l’idea di aprire questa esperienza ad altri sacerdoti delle diocesi del Triveneto che volessero condividere un tempo di spiritualità e di conoscenza anche della nostra missione. 

Quest’idea si è concretizzata con l’esperienza che quest’anno abbiamo vissuto dal 26 gennaio al 6 febbraio. Otto sacerdoti e due laici, tra cui un medico volontario in India, provenienti da alcune diocesi del Triveneto, sono venuti qui tra noi sia per conoscere la nostra attività missionaria, sia per mettersi insieme a noi in ascolto profondo della Parola. 

Ognuno si è messo in gioco con le proprie esperienze pastorali o missionarie in modo tale da costruire un clima di arricchimento reciproco. 

Divisi in due gruppi, nella prima settimana di viaggio, c’è stata l’occasione di incontrare le differenti realtà in cui operiamo: la parrocchia di Chaehom, caratterizzata soprattutto dalla pastorale con le tribù dei monti del Nord Thailandia, e Lamphun, dove c’è una piccola comunità nascente immersa in una forte tradizione buddista. 

Il tutto è culminato con la preghiera e l’ascolto della Parola durante la settimana di Esercizi Spirituali guidati da don Amedeo Cristino, direttore del Cum (Centro Unitario Missionario) di Verona. 

La parola che resta alla fine di questa esperienza è “Grazie”. Grazie perché alcuni amici hanno accettato di mettersi in viaggio e di stare con noi per quasi due settimane. Grazie per la fraternità vissuta e per l’arricchimento reciproco che abbiamo sperimentato. Grazie per la preghiera per l’ascolto della Parola che ci spinge ad un nuovo entusiasmo nel farsi discepoli insieme a molti fratelli e di camminare sulla strada che Gesù ci apre. 

Resta il desiderio che questa esperienza possa diventare possibilità anche per altri confratelli e che possa essere un ponte per un reale scambio di “doni di fede” tra le nostre diocesi del Triveneto.  

Nel video qui sotto le testimonianze dei partecipanti.

 

Precedente: Benvenuto  Prossima: Chi siamo